Associazione ONLUS Porte Sempre Aperte

chi siamo

Chi Siamo

Una famiglia di famiglie. La forza della condivisione.

“Condividere” è un verbo che spiega tanti gesti: quando siamo felici desideriamo rendere partecipi quanti più amici; quando abbiamo un problema ci viene istintivo cercare consigli e conforto. In generale ogni esperienza assume uno spessore maggiore quando è vissuta insieme a persone fidate, stimate, care.

Così nasce Porte Sempre Aperte.

Siamo una Associazione di familiari e di volontari che vivono ogni giorno le dinamiche legate alla Salute Mentale. Pur non avendo ruoli professionali in ambito medico, operiamo principalmente verso – e con – le famiglie, mettendo a disposizione il patrimonio, intangibile ma prezioso, di chi vive il disagio.

Pensiamo di poterti capire perché la tua quotidianità è la nostra quotidianità: la tua esperienza può arricchirci; può aiutarti a farti sentire compresa o compreso. Perché, in fondo, siamo “sulla stessa barca”.

Se vorrai saremo al tuo fianco, con semplicità, riservatezza e disponibilità e in questo senso, anche professionalità, ma soprattutto passione. E il percorso così, sarà più facile. Insieme a favore delle persone che vivono la sofferenza mentale e dei loro familiari.


La nostra storia, un percorso di oltre 18 anni.

Erano i primi mesi del ’96 quando, 18 anni dopo l’avvio della rivoluzionaria Legge 180, meglio conosciuta come Legge Basaglia, un primo nucleo di famiglie, sostenute da operatori sanitari generosi e illuminati, pensava a un lavoro comune e strutturato che le supportasse nel cammino quotidiano, fra mille difficoltà. Prima fra tutte la cura dei familiari soggetti a fragilità mentale, molto spesso residenti fra i muri domestici, e il rapporto con l’Istituzione Sanitaria sul territorio.

Nei mesi che seguivano, il primario di allora, responsabile dell’Unita Operativa 41 di Garbagnate Milanese, Dottoressa Farida Ferrato, insieme agli altri operatori, forniva l’impulso definitvo ed il necessario sostegno alla nascita dell’Associazione, ufficialmente costituita nel maggio 1997 con un primo gruppo di 18 genitori, Presidente Pio Tibiletti.

Seguono l’iscrizione al Registro Regionale del Volontariato, decreto n° 2388 sezione A Sociale del 17/8/1998 ed al Registro Regionale Associazioni di Solidarietà Familiare, n° 338 del 14/11/2000; con ciò ottenendo lo status di ONLUS Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale.

Nel 2008, l’assegnazione del “5 per mille”. La possibilità, da parte di chiunque volesse, di sostenere economicamente e a costo zero, il nostro lavoro a favore di famiglie e utenti.

Fondamentale la successiva adesione alla nostra Associazione di persone che, pur non colpite dal Disagio Mentale, ma sensibili e attive, collaborano come VOLONTARI con le FAMIGLIE e con Istituzioni.

Oggi gli associati sono 36 fra Familiari e Volontari. Presidente: dopo nove anni di presidenza Mario Crotti, nel 2015 è stata eletta Presidente Donatella Beoni all’unanimità.

Aderiamo e collaboriamo con URASaM Lombardia, Unione Regionale Associazioni Salute Mentale,la nostra Presidente fa parte del Consiglio Direttivo Regionale.